Thank you, America! Memorial

Thank you, America! Memorial

Americká Street, Pilsen, Repubblica Ceca
Liberation Route Europe

Thank you, America! Memorial

Il monumento “Thank you, America!” fu eretto nel 1995 dopo la caduta del regime comunista. La versione ufficiale raccontata durante il periodo comunista era che la Cecoslovacchia era stata liberata dai russi. Tuttavia nel 1948 fece la sua comparsa una pietra angolare in onore dell’esercito americano, la quale venne ricoperta di fiori dalla popolazione locale.

Un testimone dell’epoca ricorda: “Portai garofani rossi e bianchi e li lasciai al monumento. Improvvisamente apparve un autocarro da cui uscirono svariati ufficiali del corpo per la sicurezza nazionale in uniforme. Ci puntarono contro le armi ordinandoci di disperderci. Poi, durante la notte, gli autocarri vennero a prendere tutti i bouquet, le bandiere e persino la pietra angolare e li gettarono da qualche parte tra i rifiuti”.

Un altro testimone condivide i suoi racconti sul 1945 esprimendo la sua gratitudine verso i liberatori americani: “Noi ragazzi dovevamo essere sempre presenti ovunque. Non potevamo perderci un posto o un’occasione. Ma gli Yankee furono fantastici. Imparammo presto un “americano” da conversazione: “hellow, boys”, “choowing gum”, “please”, “choko”, “jeep”, “ou kay”, “senk you”, ecc. Ammiravamo la loro musica e imitavamo i loro stili di ballo. Gli Yankee furono i primi a insegnarmi dei passi di danza. Cercavamo di copiare gli scatenati movimenti del boogie-woogie e crescemmo più rapidamente avendoli attorno. Vennero a visitare le nostre famiglie, ad assaggiare il nostro tipico piatto di carne di maiale, mentre noi ci godevamo la loro compagnia. Ci lasciarono le loro foto, i loro indirizzi di casa e molti altri regali”.

Un’altra testimone ricorda le feste danzanti. “Gli americani diedero una festa danzante in mezzo alla strada. Chiusero parte della strada con quattro jeep e tirarono dei cavi elettrici per avere delle luci, creando una pista da ballo illuminata. Io e un’amica ci arrampicammo su un’automobile e guardammo i soldati che ballavano con delle giovani ragazze. Eravamo ragazzine di dieci anni, i miei poveri genitori mi stavano cercando. In seguito, le presi di santa ragione da mio padre per la prima e unica volta nella mia vita”.

Americká Street, Pilsen, Repubblica Ceca